IO SONO

          TE 

Di Roberto Pompei

 A mia moglie Catia, al suo modo di esserci sempre e la sua capacità di Amarmi sempre. Alla sua forza per aiutare sempre tutti mantenendo sempre alta la sua capacità di Amare. Alla passione che mette nel lavoro, nella famiglia e nelle amicizie, un esempio sull’esserci…sempre.

 Presentazione

                                                   di Antonio Valmaggia

Ho apprezzato molto “Io sono Te” di Roberto Pompei, un opera interessante e sopratutto originalissima nel panorama delle pubblicazioni sulla crescita personale e spirituale.

In questo libro, scritto con una prosa forte ed incisiva, ritrovo lo spirito e le caratteristiche peculiari che contraddistinguono Roberto, ovvero un aspetto pratico e concreto che lo radica alla realtà umana e terrena e un lato spirituale sottile, quasi  rarefatto, di rara qualità.

Il lettore ha la possibilità di cimentarsi in una ricerca continuamente stimolata dai tantissimi spunti di riflessione che l’autore propone, spunti di riflessione a volte celati tra le righe del periodare e a volte invece più manifesti e più diretti,  quasi provocatori…

Leggendo il libro di Roberto non si può non riflettere, non ci si può distrarre, lui mantiene una tensione intellettuale sempre alta incuriosendo di continuo  il lettore, a volte anche spiazzandolo con concetti importanti e spesso chi legge non ha una consapevolezza diretta di questa importanza… si fa cogliere da lei, si fa attraversare.

Roberto, con la generosità che da sempre lo contraddistingue, da a piene mani le sue conoscenze ma non le insegna, non le impone, le propone.

Solo chi é veramente pronto coglie nella loro interezza ciò che l’autore offre senza offrire.

Roberto in questo suo scritto percorre il mondo nascosto e sconfinato delle possibilità che si rincorrono, che si incontrano, che si respingono e che vanno sempre al di là della realtà apparente.

Il valore di questa opera consiste anche nel fatto che se mille persone la leggono, mille persone apprendono cose diverse ma sempre utili per loro nel momento attuale della loro esistenza.

Roberto da a tutti il passepartout per entrare nel mondo che vogliono vedere, ma non é lui che apre quella porta, la fa aprire da chi lo vuole fare e alcuni lo fanno da soli e a volte nemmeno lo sanno…

Chi legge deve immaginare un oltre al di là della trama, trama che comunque é interessante e stimolante, ma deve trascendere l’apparenza, quell’apparenza ben confezionata da Roberto sotto la quale passano cose di rara importanza e perché no, di rara bellezza, per uno spirito curioso ed evoluto che sa cercare.

Antonio Valmaggia, ipnologo, presidente di Past Life Regression School – Italia
www.viteprecedenti.com

“La vita nella dimensione terrena è simile a un dramma teatrale in cui il copione cambia di continuo in modo imprevisto e il caos regna sul palcoscenico. Quando gli attori tornano dietro il sipario, il trambusto cessa: gli attori si tolgono le maschere, riassumono la loro vera identità e riprendono la loro vera vita, abbandonando i personaggi che stavano temporaneamente impersonando. I nostri corpi attuali sono i personaggi sul palco, le nostre Anime sono gli attori.

Mentre recitano il dramma, i personaggi possono trovarsi coinvolti in disgrazie terribili, possono addirittura morire. Ma gli attori no. Dal punto di vista della nostra Immortalità, nell’eternità che trascende il tempo, ogni cosa è esattamente come dovrebbe essere.”
BRIAN WEISS

 INTRODUZIONE

 Il mio percorso nel settore Olistico inizia oltre 30 anni fa, per motivi che all’epoca pensavo “casuali” iniziai a studiare le antiche civiltà, civiltà ormai perdute ma che lasciavano, a tratti, brandelli di Sapere, brandelli di Conoscenza che, per chi sapeva coglierli, bastavano per farsi delle domande ed iniziare a cercare delle risposte. Proseguì nel percorso della storia studiando a fondo e soffermandomi in alcune ere che più mi affascinavano e mi incuriosivano. In tutte trovavo molti spunti e, su ognuno di essi, indagavo. passai quindi, tra molti passaggi storici, dal periodo Esseno al periodo del MedioEvo, dall’Antico Egitto  fino al momento magico dei Templari. Qui studiai moltissimo il loro Sapere, la loro Conoscenza su antichi Segreti, sull’Arca dell’Alleanza, soprattutto sul Santo Graal e sul suo vero significato.  Studiai  le linee di sangue di Gesù che conducevano sempre nello stesso punto(e qui entra in ballo la vostra curiosità nell’andare a cercare). Poi una sera, mentre facevo una ricerca, mi imbattei in un risultato che recitava “LEGGE DI ATTRAZIONE”. Pensai si trattasse di Attrazione fisica tra uomo e donna quindi stavo andando oltre ma, quella “vocina” che tutti abbiamo mi disse: “leggi”. Lo feci ed iniziai un “Viaggio” che dura ancora oggi e sono certo non finirà mai, ne in questa ne nelle altre vite che avrò. Da quel momento non mi fermai più, iniziai a studiare tutto quello che più mi attirava, quindi approfondii il REIKI, l’EFT, la PNL, l’HO’OPONOPONO, arrivando alla specializzazione sulle visualizzazioni, all’immaginazione, allo studio dell’Energia e come mantenerla sempre a livelli altissimi, fino ad approdare all’ipnosi istantanea prima, ed a quella regressiva in seguito, con 2 grandi Maestri, Antonio Valmaggia e Roy Martina, il quale mi ha anche “Donato” la presentazione del mio primo libro, “IL MANUALE DEI DESIDERI” la Via per comprendere ed applicare l’antica Legge dell’Attrazione, stampato nel’ Agosto 2015.

Ancora oggi continuo questo “Viaggio” Straordinario nella crescita della Conoscenza e della Consapevolezza. Quello che ho voluto fare in questo libro, è semplicemente trasmettere quelle che sono le mie Conoscenze e della mia visione della vita, a tutti coloro che hanno “occhi” per vedere, a tutti coloro che sono “pronti” al cambiamento, alla Consapevolezza che la vita è molto diversa da quella che ci hanno descritto fin dalla nascita, a tutti coloro che “sentono” di avere molto più Potere di quello che ci hanno propinato. Se hai acquistato questo libro è segno che sei pronto al cambiamento, significa che è il “Tuo” momento. Goditi questo momento sia se stai iniziando, sia se hai già iniziato il “Viaggio” e, in tutti i casi, leggi mantenendo Mente e Cuore “aperti” e fa tuò solo quello che “senti” vada bene per te. Quello che “senti” tuo è quello per cui sei pronto. Mi piace usare una frase del mio primo libro e quindi la rifaccio mia: leggete questo libro con Amore in quanto con Amore è stato scritto.

Da me a voi con Amore